Articoli a cura di Vincenzo D'Andò

Vincenzo D'Andò
Commercialista - pubblicista per CommercialistaTelematico.com e Sole-24ore - autore del Diario Quotidiano, un ottimo strumento di aggiornamento fiscale e non solo

Ricerca in corso...

Consulenza del lavoro
I criteri di misurazione devono essere determinati con ragionevole anticipo rispetto ad una eventuale produttività futura non ancora realizzatasi.

Nel DQ del 31 Ottobre 2019:
1) Volontariato: niente Iva sulle somme pagate per l’affidamento di animali maltrattati
2) Iva, alert in arrivo per le anomalie
NOTIZIA IN EVIDENZA: 3) Appalti: al committente potrà bastare il Durc fiscale
4) Ticket restaurant: corretta emissione dello scontrino telematico
5) Un occhiata anche sulla bozza della manovra 2020
6) Compensi agli amministratori di SSD: le novità derivanti dal Codice del Terzo Settore possono ancora aspettare
7) Contributo straordinario finalizzato alla partecipazione alle manifestazioni sportive senza Ires e Iva
8) Le remunerazioni degli strumenti finanziari non rilevano ai fini IRAP
9) Prassi di fisco del giorno (tra cui, liquidazione IVA di gruppo, versamento rateizzato dell'IVA periodica omessa, effetti sul credito annuale)
10) Maggiori tutele per i liberi professionisti

L'agenzia delle entrate ricorda la possibilità che lo scontrino possa contenere l'annotazione "corrispettivo non pagato", anche per le somministrazioni di alimenti e bevande all'atto della ultimazione della prestazione senza pagamento del corrispettivo, significando tuttavia che all'atto del pagamento dovrà comunque essere rilasciato il relativo scontrino fiscale.

Nel DQ del 30 Ottobre 2019:
NOTIZIA IN EVIDENZA: 1) Antiriciclaggio: le novità in vigore dal 10 novembre 2019, ma il registro dei titolari effettivi slitta a luglio del 2020
2) Proposta di riforma della giustizia tributaria dalla Corte dei conti: meglio lasciare tutto come prima, si passerebbe di male in peggio
3) Società tra professionisti: pubblicati nuovi Pronto Ordini dal Cndcec
4) Consulenza finanziaria alle imprese: focus validato da CNDCEC/FNC sui titoli di debito nelle S.r.l
5) Ok al codice fiscale scritto a penna sullo scontrino per detrarre la spese di sussidi tecnici e informatici ?
6) Il trasferimento di partecipazioni sociali alla Fondazione esente dall’imposta sulle successioni
7) Immobile acquisito all’asta bonus: bonus fiscale in salvo
8) Niente Iva e Ires per il bar dell’istituto professionale
9) Sulla donazione remuneratoria si applicano le imposte con il regime fiscale normale
10) Gli interpelli del giorno

IVA
L’attività di “Bar didattico” non rileva ai fini Ires e Iva: lo dice l’Agenzia delle entrate, con la risposta n. 446 del 29 ottobre 2019, rilasciata a seguito di un’istanza di interpello.

Nel DQ del 29 Ottobre 2019:
NOTIZIA IN EVIDENZA: 1) Antiriciclaggio: le modifiche alla disciplina in Gazzetta Ufficiale
2) Disposizioni urgenti in materia fiscale in Gazzetta Ufficiale
3) Manovra 2020: collegato D.L. fiscale in vigore
4) Rottamazione-ter: riaperti i termini per il pagamento, nota AdER
5) Aggiornamento sulle attività legislative di interesse per le imprese
6) Colonnine per la ricarica di veicoli a trazione elettrica: trattamento fiscale
7) Brexit, via libera dei 27 Ue a rinvio al 31 gennaio 2020
8) Civis: luci e ombre del sistema telematico dell’Agenzia delle entrate, nota del CNDCEC
9) Aspettativa sindacale e contribuzione aggiuntiva e altre dall'INPS
10) Gli ultimi interpelli dell'Agenzia

Le principali novità fiscali introdotte dal Decreto Legge 124/2019 collegato alla Legge di Bilancio 2020

Nel DQ del 28 Ottobre 2019:
NOTIZIA IN EVIDENZA - 1) Correttivi in vista per gli ISA (indici sintetici di affidabilità fiscale)
2) Contributo dovuto al Cndcec rimasto invariato
3) Crisi d’impresa: applicazione degli indici del Cndcec facoltativa
4) Sulla vendita delle azioni (Stock option) assegnate ai dirigenti si applica la normale tassazione Irpef
5) ONLUS-ODV-APS: norme fiscali previgenti ancora, e sempre, valide fino alla futura entrata in funzione del RUNTS
6) Si traduce in cessione d’azienda il compendio aziendale acquisito dalla fallita società
7) Investimenti di fondi esteri in Italia e altre di Fisco
8) Contribuzione aggiuntiva a favore dei lavoratori collocati in aspettativa: criteri di valorizzazione

I ritardi nei pagamenti reiterati e significativi, l’assenza di prospettive di continuità aziendale e le insufficienti prospettive della “cassa” sono indicatori dello stato di crisi.

Nel DQ del 25 Ottobre 2019:
1) Modello ISEE: ampliati i casi in cui può essere chiesto
NOTIZIA IN EVIDENZA - 2) E’ irrituale la notifica della cartella di pagamento senza l’informativa
3) Manovra 2020: calano le detrazioni Irpef oltre i 120mila euro, “carta bimbi” per le famiglie e taglio del cuneo fiscale sotto i 35mila euro
4) Tutela lavoro (riders e precari) e risoluzione crisi aziendali: le novità dal Decreto
5) Governo: ecco le principali misure di contrasto all’evasione e alle frodi
6) Delega per l’attuazione della direttiva sui diritti degli azionisti nella legge europea
7) Per il disabile Iva al 4% sugli acquisti di elettrodomestici e mobili rivolti a facilitare l’autosufficienza, oltre alla detrazione Irpef
8) Non applicazione della ritenuta sugli interessi e altre di Fisco
9) Il reddito generato dalla vendita unità immobiliari ristrutturate rientra tra quelli d’impresa
10) Modifiche all'Uniemens e altre dall'INPS 11) Aggiornata procedura di controllo degli ISA allegati ai modelli Redditi 2019

IRPEF News Fiscali - Commercialista Telematico
Situazione: fabbricato ad uso civile abitazione e servizi, acquistato in comproprietà tra i coniugi, sul quale si intende effettuare dei lavori di ristrutturazione edilizia, per la successiva rivendita.
Il dubbio: il guadagno generato dalla vendita delle unità immobiliari rientra nella categoria dei redditi di impresa oppure tra i redditi diversi?
La scelta per l'una o l'altra opzione cambia completamente la situazione, si tratta pertanto di un passaggio delicatissimo.

Nel DQ del 24 Ottobre 2019:
1) Scuole Guida e IVA e altre di Fisco
2) Tassabili in Italia anche i trust esteri opachi
3) Sportello telematico dell’automobilista al via
4) No alla Brexit almeno entro il 31 ottobre 2019
5) Vendite su ebay non dichiarate: legittimo l’accertamento induttivo
6) Ok all’accertamento fiscale sul raffronto tra registro dei corrispettivi e movimenti rilevati in banca (estratto conto)
NOTIZIA IN EVIDENZA - 7) Memorizzazione elettronica e trasmissione telematica dei corrispettivi: guida delle Entrate
8) Pagamento con buoni pasto: memorizzazione e trasmissione telematica dei corrispettivi giornalieri, la procedura che consente di evitare la duplicazione del versamento Iva è rimasta immutata
9) Documento commerciale e ventilazione dei corrispettivi: ecco evitare l'indicazione dell'aliquota IVA
10) Chiarimenti in merito alla procedura di liquidazione dell'IVA di gruppo

Le transazioni effettuate tramite ebay e non dichiarate al Fisco possono essere accertate da parte dell'Agenzia entrate se andate a buon fine, anche utilizzando l'accertamento induttivo.

Nel DQ del 23 Ottobre 2019:
1) Accertamento contro società di persone senza l’integrazione del contraddittorio nei confronti dei soci: tutto il giudizio è nullo
2) Finanziamenti a tasso zero: sono deducibili ai fini IRAP gli oneri finanziari inseriti nel bilancio alla voce B7 “Costi per servizi”
3) Direttiva Ue 2018/1910: novità Iva in vigore dal 1° gennaio 2020
4) Il regime forfettario per le Partite Iva è salvo: nota dei commercialisti
5) Legge di delegazione europea 2018: è ora ufficiale
NOTIZIA IN EVIDENZA - 6) Modello dichiarazione di successione al restyling
7) A Palermo si fa sul serio contro gli evasori fiscali, linea dura del Comune
8) Detraibilità dell’IVA sulle consulenze: come si evince il requisito dell’inerenza

IRAP
Sono deducibili ai fini IRAP gli oneri finanziari inseriti nel bilancio alla voce B7 “Costi per servizi”, poiché riguardanti costi connessi ad operazioni di finanziamento a tasso zero, a natura finanziaria.

Nel DQ del 22 Ottobre 2019:
1) Antiriciclaggio: l’obbligo dell’individuazione del titolare effettivo
2) Regimi forfettari e dei minimi al restyling
3) Nel decreto fiscale (bozza) la precompilata IVA: timori e preoccupazioni fondati o meno per i consulenti fiscali?
4) Decorrenza dei termini per ricorrere
5) Sisma & Onlus: uno studio associato e 28 Commercialisti aiutati economicamente
6) Dichiarazione costituzione Gruppo Iva: le novità del modello Agi/1
7) ISA: emendamenti e proposte dei Commercialisti
8) Contratto di espansione: ulteriori chiarimenti

IVA News Fiscali - Commercialista Telematico
Con la presa visione della bozza del decreto fiscale, ove è contenuta la norma della cosiddetta “precompilata IVA”, riaffiorano vecchi timori di alcuni professionisti addetti ai lavori, quei consulenti e intermediari fiscali che temono che un certo tipo di lavoro potrà essere svolto prevalentemente dalla stessa Agenzia delle entrate.

Nel DQ del 21 Ottobre 2019:
1) Onorari Commercialista: l’accertamento fiscale non può basarsi solo sulle tariffe sindacali consigliate
2) Comunicazione opzione cessione/sconto in fattura sul web delle Entrate
3) Come conservare digitalmente le note spese analogiche
4) Riordino disciplina di sostegno/sviluppo delle start-up in G.U.
5) Vendite di beni tramite marketplace: la comunicazione entro il 31 ottobre, ecco chi è tenuto alla presentazione
6) Fatturazione elettronica, conservazione sostitutiva e registro giornaliero di protocollo: nota Cndcec
NOTIZIA IN EVIDENZA - 7) Pace fiscale: partite 700mila lettere dall’Agenzia Entrate Riscossione
8) Attività agricola e non: l’ISA si applica soltanto sul reddito d’impresa
9) Niente esenzione dalle ritenute sugli interessi dovuti in relazione al prestito intercompany

Contenzioso e processo tributario News Fiscali - Commercialista Telematico Professione Consulente
Perchè possa essere fondato l'accertamento fiscale nei confronti di un commercialista non è sufficiente individuare l'importo della tariffa consigliata ad esempio da una delle Associazioni professionali per un certo tipo di servizio e moltiplicarlo per il numero delle prestazioni effettuate.

Nel DQ del 18 Ottobre 2019:
1) Salta la proroga al 16 marzo 2020 della rata dei soggetti ISA, precedentemente comunicata dal MEF?
2) Rivalutazione TFR, l’indice ISTAT di settembre é 1,41
3) Al via il reverse charge Iva per gli appalti d’opera
4) Anche se antieconomica, è detraibile l’Iva sulla spesa per servizi infragruppo resi da soggetti esteri
5) Bilanci delle SRL nel triennio 2016-2018: andamento positivo
6) Brexit, raggiunto l’accordo. Sabato il voto del Parlamento britannico
7) E-mail di alert dall’INPS per gli avvisi bonari di artigiani/commercianti
8) Comunicazione delle “chiamate” dei lavoratori intermittenti: chiarimenti
NOTIZIE IN EVIDENZA 9) Dalla Corte di Giustizia UE: Telecamere nascoste sul posto di lavoro: in alcuni casi lecite - Il diritto alla difesa non si tocca
10) Manovra: malumori M5s su stretta partite Iva, si cambi
11) Commercialisti: “La manovra mette nel mirino il lavoro autonomo”
12) Per la conservazione sostitutiva delle note spese estere, quali documenti analogici originali unici, occorre l’intervento del Notaio

Sono in arrivo dall’INPS gli avvisi bonari indirizzati a commercianti ed artigiani, relativi alla rata in scadenza ad agosto 2019.

Nel DQ del 17 ottobre:
1) Manovra 2020: è tutto ok, salvo intese
2) Deducibili le spese legali dell’avvocato distrattario
3) Commercialisti: ok alla ricongiunzione presso la Cassa di previdenza
4) DSU: approvati modello tipo e istruzioni di compilazione
5) Eventi sismici: ripresa degli adempimenti ora fissata al 15 gennaio 2020
6) Imprese e commercialisti per un fisco più semplice: ecco le misure prioritarie
7) F24 Accise: ridenominati dei codici tributo
8) Bonus cinema 2019 utilizzabile nel 2020, ma in F24 si indica il 2019
NOTIZIA IN EVIDENZA - 9) Posta privata: notifica atti esente Iva

News Fiscali - Commercialista Telematico
Tante le ipotesi che il Governo ha approvato, "salvo intese": compensazioni dei crediti fiscali, detrazioni IRPEF limitate, soglie utilizzo contanti

Nel DQ del 16 Ottobre 2019:
NOTIZIA IN EVIDENZA 1) Vendita di beni online: prime comunicazioni entro il 31 ottobre 2019
2) Notifica via pec solo da indirizzi risultanti da pubblici elenchi
3) Valida la notifica via pec anche se gli allegati sono illeggibili
4) Notifiche via pec della cartella di pagamento: ok al formato PDF/A
5) E’ slittato il pagamento della rata del 16 novembre 2019 al 16 marzo 2020
6) In leggero calo le entrate tributarie per la proroga concessa ai soggetti ISA
7) Sport Bonus: dal 15 ottobre 2019 riaprono i termini per la presentazione delle istanze
8) Riqualificazione energetica: non cedibile il credito all’originario titolare della detrazione
9) Commercialisti: Assemblea dei Presidenti il 4 dicembre 2019 si parlerà del futuro della professione
10) Fusione societaria: normativa di contrasto alla compensazione delle perdite fiscale disapplicabile

News Fiscali - Commercialista Telematico
Altre novità fiscali in arrivo: soglia contante a 1000 euro ma gradatamente, Decreto Clima in Gazzetta Ufficiale, sanzione di 1.000 euro per ogni F24 scartato, più pesanti sanzioni penali per gli evasori

Nel DQ del 15 Ottobre 2019:
1) Manovra 2020: verso detassazione aumenti salariali; soglia per il contante resta a 3000 euro
NOTIZIA IN EVIDENZA 2) Modello Redditi omesso: credito recuperabile l’anno successivo
3) Si all’accertamento settoriale se il contribuente nella fase del contradditorio non si giustifica adeguatamente
4) Fattura elettronica: per i controlli fiscali niente più vincoli privacy
5) Phishing anche via Pec: attenzione alle false mail sulla fatturazione elettronica
6) Revisione del Regolamento sugli abusi di mercato
7) Per la possibili passività, non misurabili, basta un richiamo tra le note di bilancio, iscrizione nel fondo per le altre
8) INPS per tutti: parte il progetto per l’integrazione sociale
9) Pensioni: applicazione aliquota maggiore e rinuncia detrazioni 2020
10) INAIL: adeguamento della Tabella di indennizzo del danno biologico

Bilancio Corso pratico di contabilità
Le passività probabili si iscrivono in un fondo rischi, le passività possibili vanno richiamate in nota integrativa, le passività remote non richiedono alcuna informativa di bilancio.

Intermediari telematici Modello Redditi - Unico
Segnaliamo alcune ipotesi di modifica alla scadenza dei versamenti derivanti dal Modello Redditi 2019 arrivate durante la discussione per la Legge di Bilancio 2020: la rata in scadenza il 16 novembre 2019 potrebbe slittare a Marzo 2020.
Si parla anche di una sanzione di 1.000 euro per eventuali F24 scartati

Nel DQ del 14 Ottobre 2019:
1) Manovra 2020: é stretta anche sulle compensazioni Irpef, ma il Cndcec non è d’accordo
NOTIZIA IN EVIDENZA 2) Decreto clima: le misure urgenti del governo
3) Digital tax in vigore dal 1° gennaio 2020
4) La Svizzera ora rispetta tutti gli impegni in materia di cooperazione fiscale
5) Nuove agevolazioni start up innovative congelate: manca ancora il visto della Commissione europea
6) Il socio è tenuto a fare apporre il visto di conformità sulla propria dichiarazione dei redditi, anche se la società sia virtuosa ai fini ISA
7) Netting: per la somministrazione di carburanti per autotrazione ai dipendenti del proprio gruppo, non occorre inviare i corrispettivi
8) Il rivenditore autorizzato di distributori in comodato d’uso all’interno di palestre emette ricevute fiscali fino al 31 dicembre 2019, poi sarà tutto on line
9) Estensione dell'efficacia di un accordo di ristrutturazione dei debiti omologato
10) Reddito di cittadinanza: decreto istitutivo del sistema informativo

ISA Indici Sintetici di Affidabilità Fiscale
Se un contribuente vanta un credito IRPEF da compensare, per un importo superiore a 5.000 euro annui, che gli deriva dall'attribuzione per trasparenza da una società deve apporre il visto di conformità anche se la società risulta virtuosa dall'applicazione degli I.S.A..

1 2 3 4 5 37
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it