Mercati agroalimentari all’ingrosso: le domande per i contributi in scadenza al 30 novembre 2022

di Celeste Vivenzi

Pubblicato il 16 novembre 2022

Dal 31 ottobre al 30 novembre 2022 le imprese del settore agroalimentare, pesca e acquacoltura, silvicoltura, floricoltura e vivaismo, possono presentare istanza per accedere alle agevolazioni introdotte per migliorare la capacità logistica dei mercati agroalimentari all'ingrosso.
Approfondiamo i requisiti richiesti per accedervi, la misura dell'agevolazione e come presentare domanda.

Scadenza domande contributi per sviluppo logistica nei mercati agroalimentari all'ingrosso

contributi mercati agroalimentari ingrosso È stato pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale n. 252 del 27 ottobre 2022 il decreto del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali recante le disposizioni necessarie all'attuazione della misura PNRR “Sviluppo logistica per i settori agroalimentare, pesca e acquacoltura, silvicoltura, floricoltura e vivaismo, tramite miglioramento della capacità logistica dei mercati agroalimentari all'ingrosso”.

Le risorse complessivamente a disposizione dell’intervento ammontano a 150 milioni di euro e un importo pari ad almeno il 40% dello stanziamento è destinato al finanziamento di progetti da realizzare nelle regioni Abruzzo, Basilicata, Calabria, Campania, Molise, Puglia, Sardegna e Sicilia.

Come disposto dal ministero delle Politiche Agricole, a far data dal 31 ottobre 2022 e fino alla scadenza ultima del 30 novembre 2022 è possibile presentare le domande di accesso alle agevolazioni stanziate per l’ammodernamento delle infrastrutture locali mercatali per migliorare la capacità logistica,