Alberghi e imprese turistiche: contributo a fondo perduto e fruizione del credito d’imposta

di Cinzia De Stefanis

Pubblicato il 23 aprile 2022

Il Ministero del Turismo ha dettato le regole per l'erogazione del contributo a fondo perduto in favore delle imprese del settore turistico e degli alberghi.
Facciamo il punto sulle spese ammissibili e sulle modalità di fruizione del credito di imposta.

Contributo a fondo perduto per alberghi e imprese turistiche: inquadramento

imprese turistiche fondo perdutoDettate le regole per usufruire del credito d’imposta fino all’80% delle spese ammissibili, a favore di alberghi, agriturismi, campeggi, imprese del comparto turistico, ricreativo, fieristico e congressuale, compresi gli stabilimenti balneari, di complessi termali, porti turistici, parchi tematici, inclusi i parchi acquatici e faunistici...e del contributo a fondo perduto fino al 50% delle spese ammissibili, per un importo massimo di 40.000 euro.

E’ con l’avviso pubblico 8 aprile 2022 che il Ministero del Turismo che vengono dettate le regole per l’erogazione del contributo a fondo perduto e per la fr