Contributo a fondo perduto e prosecuzione dell’attività della società da parte dell’unico socio superstite – Risposta al volo

di Giancarlo Modolo

Pubblicato il 15 aprile 2021

Il caso di oggi riguarda una società in nome collettivo in cui un socio cede all'altro le sue partecipazioni. Quest'ultimo prosegue l'attività come socio unico e dopo 6 mesi trasforma la società in ditta individuale. Ci si chiede se avrà comunque diritto al contributo a fondo perduto.

DOMANDA

fondo perduto unico socio Una società in nome collettivo costituita nel 2001 da due soci (A e B), nel mese di dicembre 2019 il socio A ha provveduto a cedere al socio B la propria partecipazione. Il socio B, che ha continuato l’esercizio dell’attività della società quale unico socio, allo scadere dei sei mesi (mese di maggio 2020) ha sciolto la società proseguendo l'attività in forma di ditta individuale. L’impresa individuale ha diritto al contributo a fondo perduto?

 

RISPOSTA

Nell’ipotesi in