La riorganizzazione del lavoro negli studi dopo il Covid-19

L’emergenza sanitaria che ci ha colpito ha reso necessario mettere in atto tutta una serie di cambiamenti nella struttura organizzativa delle singole attività. Per commercialisti e consulenti investire in tecnologia si è rivelato un modo per essere al passo con i cambiamenti in atto. Alcuni gestionali si propongono quali strumenti per ottimizzare tempi e costi…

Riorganizzazione degli studi post Covid: quali obiettivi

riorganizzazione lavoro studi covidLo stato di emergenza sanitaria che ha stravolto il 2020 (e che tutt’ora non si può dire superato) sta portando grandi cambiamenti negli studi di tutta Italia.

Commercialisti e consulenti stanno attraversando una fase delicata in cui è necessario:

Tutto ciò per garantire la qualità del servizio che si va ad offrire al cliente, in particolare ora che il professionista rappresenta un punto di riferimento imprescindibile per investimenti e nuovi progetti.

Perciò, è fondamentale investire in tecnologie efficaci per “rinnovare” lo studio e trovare un nuovo assetto in linea con situazione socioeconomica che si è venuta a creare.

 

Strumenti di collaborazione studio – cliente: la soluzione per il futuro

In questo frangente, i supporti web e cloud possono aiutare a superare le (ormai) tipiche criticità di questo periodo:

  • scambio “fisico” di documenti;
  • organizzazione di riunioni e appuntamenti;
  • condivisione e discussione “in presenza” di report e relazioni.

Gli strumenti che permettono la collaborazione online tra studio e clienti possono arginare le difficoltà attuali e sono una vera e propria opportunità anche per il futuro.

La soluzione ottimale sarà quella che ti permetterà di:

  • comunicare in diretta con il cliente;
  • condividere in tempo reale la documentazione;
  • lavorare agilmente anche da casa;
  • disporre degli archivi in ogni momento;
  • ridurre al minimo i tempi di elaborazione e la possibilità di errore;
  • abbattere i costi.

 

L’anno che verrà: scadenze da gestire

Con lo slittamento deciso dal Governo, il 2020 lascerà in eredità molti adempimenti contabili e fiscali da affrontare nel 2021, con un calendario fiscale riscritto per intero.

Possedere una struttura organizzativa fluida, snella ed efficace allo stesso tempo, sarà vitale.

Lo studio sarà praticamente obbligato a svincolarsi da procedure macchinose che fanno perdere tempo prezioso da dedicare alla clientela e all’aggiornamento professionale.

Essere supportati da un gestionale affidabile sarà altresì decisivo per la crescita dello studio, così da renderlo competitivo dinanzi alle nuove sfide.

 

Redazione

Venerdì 18 settembre 2020

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it