Lo zio Sam non dimentica i cittadini americani residenti in Italia

di Enrico Povolo

Pubblicato il 9 aprile 2020



Gli Stati Uniti non si dimenticano dei Cittadini Americani residenti all'estero e, in un momento particolarmente difficile, estendono a loro l'accesso ai benefici previsti dal Piano di sostegno all'economia.
In questo articolo esaminiamo alcune delle condizioni necessarie per accedere ai benefici, con particolare riferimento all'assegno una tantum alle famiglie.

cittadini americani residenti in ItaliaIniziamo col dire, innanzitutto, che al momento non si conoscono ancora molti dettagli dell'enorme Piano che è stato varato nei giorni scorsi: ciò è perfettamente normale, dato che l'America è intervenuta con una velocità eccezionale sulla questione economica, tanto da dover implementare molte misure indicate nel piano nei giorni successivi all'approvazione in Senato, coinvolgendo anche i cittadini americani residenti in Italia.

Pertanto quelle che indichiamo qui sono delle prime condizioni che devono poi essere verificate puntualmente nel momento in cui usciranno le indicazioni precise per l'ottenimento dei benefici.

 

Assegno alle famiglie

Il beneficio di cui parleremo in questo articolo è quello dell'assegno alle famiglie di cui al primo paragrafo del precedente articolo "Il piano americano da 2.000 miliardi di dollari di sostegno all’economia: come intervenire presto e bene".

Co