INPS: al via il nuovo portale delle prestazioni occasionali

di Antonella Madia

Pubblicato il 19 marzo 2018



E' operativo il nuovo applicativo INPS per la gestione delle Prestazioni occasionali, che mette a disposizione uno strumento in grado di gestire in autonomia le richieste di supporto da parte degli utenti che utilizzano sia il libretto famiglia che il contratto di prestazione occasionale

Prestazioni occasionali: nuovo applicativo INPS

Sulla base dell'articolo 54-bis del D.L. n. 50/2017, convertito con L. n. 96/2017, è cambiato notevolmente il modo con cui i datori di lavoro possono avvalersi di lavoro occasionale: non esiste più infatti la possibilità di avvalersi dei cosiddetti “voucher lavoro”. Tale Decreto Legge ha infatti riscritto la disciplina del lavoro occasionale, prevedendo due diversi istituti: il libretto famiglia (LF) e il contratto di prestazione occasionale (CPO), in tal modo restringendo in maniera notevole la possibilità per i datori di lavoro di accedere a tale tipologia di prestazione lavorativa.

Il presente contributo si rende necessario in quanto l'INPS ha comunicato con Messaggio n. 1099 del 12 marzo 2018 che è stata rilasciata la prima versione del portale Intranet delle prestazioni occasionali, accessibile dal sito internet www.inps.it, seguendo il percorso: processi > soggetto contribuente > prestazioni occasionali,