Le agevolazioni per le Start up innovative

Nel 2012 è stata introdotta nel nostro Paese la definizione di nuova impresa innovativa, le c.d. startup innovative: per questo tipo di impresa è stato predisposto un quadro di riferimento a livello nazionale che interviene su materie differenti come la semplificazione amministrativa, il mercato del lavoro, le agevolazioni fiscali.
Ambito oggettivo
Alla luce delle modifiche apportate dall’art. 9, co. 16, D.L. 76/2013 all’art. 25, co. 2, D.L. 179/2012, oggi possono essere qualificate come start-up innovativa le società di capitali, costituite anche in forma cooperativa, le cui azioni o quote rappresentative del capitale sociale non sono quotate su un mercato regolamentato o su un sistema multilaterale di negoziazione, e che sono in possesso dei seguenti requisiti:

sono di nuova costituzione o comunque sono state costituite da meno di 5 anni (in ogni caso non prima del 18 …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it