La polizza fideiussoria per il rimborso di un credito IVA (fino a 15.000 € non serve) è un contratto autonomo di garanzia?

L’articolo 13, Dlgs 175/2014 ha ridisegnato, fra l’altro, l’articolo 38-bis del Dpr 633/1972, cancellando l’obbligo generalizzato della garanzia per l’ottenimento dei rimborsi annuali e trimestrali, per una procedura di erogazione più spedita e semplificata. Il D.Lgs. n. 175/2014 ha cancellato l’obbligo di presentare una garanzia per l’ottenimento di rimborsi annuali e trimestrali di importo inferiore a 15.000 euro.
Contribuenti a rischio
Nei seguenti casi1 previsti dall’aggiornato art. 38-bis c. 4 del DPR 633/1972, il contribuente è tenuto a presentare garanzia fideiussoria al fine di ottenere il rimborso del proprio credito Iva annuale o infrannuale superiore a 15.000 euro:

soggetti passivi che esercitano attività d’impresa da meno di 2 anni, diversi dalle start-up innovative;

soggetti passivi che nei 2 anni precedenti la richiesta di rimborso, …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it