ACE: calcolo deduzione e conversione dell’eccedenza in credito di imposta ai fini Irap

L’art. 1 del Decreto Salva Italia ha introdotto nel nostro ordinamento fiscale l’aiuto alla crescita economica (ACE). L’aiuto è diretto a favorire la capitalizzazione delle imprese mediante una riduzione dell’imposizione fiscale sui redditi derivanti dal finanziamento con capitale di rischio. Il D.L. 91/2014 ha introdotto la possibilità di trasformare le deduzioni ACE non utilizzate per in capienza del reddito imponibile in crediti di imposta da impiegare per il versamento dell’Irap. Il rendimento nozionale stabilito per gli anni d’imposta 2014-2016 è stato incrementato per la totalità dei contribuenti, solo per le società quotate la base di calcolo dell’ACE è aumentata del 40% per il primo anno di quotazione e per i due successivi.
Abbiamo a disposizione un’utilissima applicazione per la gestione dell’agevolazione ACE in Unico 2015…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it