Certificazione Unica: per eventuali invii correttivi ci sarà tempo al massimo fino al 12 marzo

Il dottor Mario Agostinelli ci parlerà di certificazione unica e 730 precompilato nella videoconferenza di giovedì 26 febbraio prossimo venturo
 
Con la circolare 6/E/2015, l’Agenzia delle Entrate ha fornito rilevanti chiarimenti anche con riferimento all’adempimento della trasmissione telematica delle certificazioni uniche 2015.
Come noto, l’articolo 2 del D.Lgs. 175/2014 ha introdotto l’obbligo della trasmissione telematica delle Certificazioni Uniche rilasciate ai sensi del comma 6 ter dell’articolo 4 del DPR 322/1998, trasmissione telematica da effettuare entro il termine del 7 marzo dell’anno successivo a quello di riferimento.
La disposizioni in argomento prevede che, per ogni certificazione omessa, tardiva o errata si applica la sanzione di 100,00 euro e non opera il cumulo giuridico di cui all’articolo 12 del D.lgs…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it