Dichiarazione integrativa e rimborso del credito

di Sandro Cerato - Il Caso del Giorno

Pubblicato il 19 gennaio 2013

i contribuenti che hanno diritto al rimborso di crediti d'imposta hanno tempo fino al 29 gennaio per modificare la scelta eventualmente già presentata per la riscossione del credito od il suo utilizzo in F24

L’articolo 7, comma 2, lettera i, DL 13.5.2011 n. 70, convertito, con modificazioni, dalla L. 12.7.2011 n. 106, ha introdotto, all’interno dell’art. 2 del DPR n. 322/1998, il nuovo comma 8-ter secondo cui: le dichiarazioni dei redditi e dell'imposta regionale sulle attività produttive possono essere integrate dai contribuenti per modificare la originaria richiesta di rimborso dell'eccedenza d'imposta esclusivamente per la scelta della compensazione, sempreché il rimborso stesso non sia stato già erogato anche in parte, mediante dichiarazione da presentare entro 120 giorni dalla scadenza del termine ordinario di presentazione, … utilizzando modelli conformi a quelli approvati per il periodo d'imposta cui si riferisce la dichiarazione”. In buona sostanza, tale disposizione consente al contribuente di cambia