Scadenze fiscali: il Governo corre ai ripari e rivede le precedenti affermazioni

di Angelo Facchini

Pubblicato il 15 giugno 2021

Si lavora in corsa per riscrivere il calendario delle scadenze fiscali: ci si muove verso un rinvio per la data del 30 giugno e sulla possibilità di un obbligo meno stringente per la chiusura delle dichiarazioni dei redditi legati alle domande dei Sostegni 2. Sono stati presentati in commissione bilancio al decreto Sostegni 2 (dl 73/21) alcuni emendamenti. Si attende un decreto della presidenza del consiglio.