Proroghe: bonus formazione 4.0

Proroghe: bonus formazione 4.0

La legge di bilancio ha prorogato ancora per il 2020 il bonus formazione 4.0. Si tratta del bonus per le spese di formazione del personale dipendente finalizzate all’acquisizione o al consolidamento delle competenze nelle tecnologie rilevanti per la trasformazione tecnologica e digitale previste dal Piano nazionale impresa 4.0. Sono rimodulati i limiti massimi annuali usufruibili: per le piccole imprese il credito d’imposta è riconosciuto in misura pari al 50% delle spese ammissibili e nel limite massimo annuale di 300 mila euro; per le medie imprese, è pari al 40% delle spese ammissibili e nel limite massimo annuale di 250 mila euro; per le grandi imprese il credito d’imposta è riconosciuto in misura pari al 30% delle spese ammissibili e nel limite massimo annuale di 250 mila euro. Per tutte le imprese, fermi restando i tetti massimi annuali, il credito è aumentato al 60% se l’attività di formazione riguarda lavoratori dipendenti svantaggiati o ultra svantaggiati.

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it