Microcredito: novità nella legge di bilancio

di Angelo Facchini

Pubblicato il 24 dicembre 2021

La legge di bilancio 2022 mette mano al microcredito: i finanziamenti chirografari godranno di tassi agevolati fino a 75.000 euro e non oltre 100.00 euro per casi particolari; saranno rimborsabili entro il temine massimo di 15 anni. L’intervento mira a favorire la nascita e lo sviluppo delle imprese di micro e piccola dimensione, ma interessa anche a privati e lavoratori autonomi. E’ prevista anche l'esclusione di ogni tipo di limitazione riguardante i ricavi, il livello di indebitamento e l'attivo.