Lavoro: persi 200 posti nelle Palestre

di Angelo Facchini

Pubblicato il 12 aprile 2021

Le palestre sono uno dei settori più colpiti dalle chiusure, con oltre 200 mila posti di lavoro persi. Lo ha reso noto l'Ifo (International fitness observatory) in merito ai riflessi de Covid sul comparto in Italia nel 2020. Secondo quanto emerge dall'analisi, il 40% delle attività dichiara di non sapere se ce la farà a resistere e per quanto tempo ancora, mentre il 20-25% ritiene che non avrà più le risorse per sopravvivere alla crisi.