Dogane: oggi il decreto in Consiglio dei ministri per il nuovo sistema sanzionatorio

Le Dogane si avviano verso un nuovo sistema sanzionatorio, più leggero e snello. Oggi è previsto l’esame preliminare, in Consiglio dei ministri, del Dl attuativo della riforma fiscale, “Revisione della disciplina doganale e del sistema sanzionatorio in materia di accise e di altre imposte indirette sulla produzione e sui consumi”. Le nuove sanzioni amministrative arriveranno massimo al 150% dei diritti di confine dovuti; per il contrabbando sono presenti due ipotesi: contrabbando per omessa dichiarazione e contrabbando dichiarazione infedele. Anche in questi casi la sanzione sarà ridotta dal 100 al 200% dei diritti di confine dovuti, con confisca dei beni o, se non è possibile, del loro valore per equivalente. Nei casi più gravi è prevista anche la reclusione da tre a cinque anni.

26 marzo 2024