Bonus sanificazione solo in compensazione

di Angelo Facchini

Pubblicato il 5 novembre 2021



Il bonus sanificazione non può essere ceduto. L’Agenzia delle entrate, nella circolare n. 13/E del 2 novembre 2021, cambia il disposto del Dl n. 34/2020 (decreto Rilancio) e stabilisce che il credito d’imposta per la sanificazione, di cui ieri si è trasmessa l’istanza di richiesta, non può essere oggetto di cessione. Pertanto, lo si può utilizzare solo in compensazione in F24 o nella dichiarazione dei redditi relativa al periodo d'imposta di sostenimento della spesa.