Comunicazione beni ai soci: esempi pratici

E’ in scadenza al 30 ottobre 2015, unitamente alla comunicazione dei beni concessi in godimento, la comunicazione relativa ai finanziamenti effettuati nel periodo 2014 da parte dei soci/familiari come disposto dal Decreto legge n.138-2011.
 
Col provvedimento direttoriale del 3 agosto 2013 n. 94904/2013 l’Agenzia delle Entrate ha stabilito che l’obbligo di comunicazione dei finanziamenti e delle capitalizzazioni effettuate dai soci diventa obbligatorio se l’importo complessivo di ciascun apporto, distintamente per finanziamenti e capitalizzazioni, è pari o superiore ad euro 3.600 (sono esclusi dall’obbligo di comunicazione gli apporti i cui dati sono già conosciuti dall’Amministrazione Finanziaria come gli aumenti di capitale risultanti da un verbale dell’assemblea straordinaria registrato presso l’Agenzia delle Entrate).
Come …

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in alto a destra. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it