Limite all’uso del contante portato a 2.500 euro, dal 13 agosto 2011

di Giuseppe Zambon

Pubblicato il 17 agosto 2011

le persone che intendono utilizzare denaro contante per effettuare operazioni di acquisto da altri soggetti economici (negozianti, rivenditori, ecc.) possono continuare a farlo, ma al di sotto del limite di euro 2.500 per singola operazione, anziché con il precedente limite di € 5.000,00
Scarica il documento