Il contributo unificato nel processo tributario


La manovra estiva (D.L. 98/2011) ha introdotto anche nel processo tributario il versamento del contributo unificato per finanziare i costi della giustizia tributaria (art. 36).

 

Il contributo è dovuto per ogni causa tributaria ed il suo valore si calcola in base al valore della lite che si instaura col Fisco (od altro ente impositore). L’importo del contributo da versare cresce all’aumentare del valore del contenzioso.

Rappresenta, a tutti gli effetti, una tassa d’ingresso per il processo tributario

 

Pubblichiamo una tabella con gli scaglioni del valore della lite ed il relativo contributo unificato.

 

Valore Lite

Contributo dovuto

Fino ad € 2.582,28

€ 30,00

Oltre € 2.582,28 fino ad € 5.000,00

€ 60,00

Oltre € 5.000,00 fino ad € 25.000,00

€ 120,00

Oltre € 25.000,00 fino ad € 75.000,00

€ 250,00

Oltre € 75.000,00 fino ad € 200.000,00

€ 500,00

Oltre € 200.000,00

€ 1.500,00

 

11 luglio 2011

Commercialista telematico


Partecipa alla discussione sul forum.