Non impugnabilità per estratti di ruolo ex norma Ruffini: retroattività al vaglio della Cassazione

di Luca Bianchi

Pubblicato il 15 febbraio 2022

Dall’entrata in vigore della norma Ruffini che nega l’impugnabilità della cartella (e degli avvisi di accertamento esecutivi) non notificata per il tramite degli estratti di ruolo, molte commissioni tributarie si stanno orientando per l’applicazione retroattiva della norma ai processi in corso, “allineandosi” alla posizione dell'Agenzia delle Entrate espressa nel corso di Telefisco 2022.

La questione, peraltro, in generale, di dubbia legittimità costituzionale, è stata rimessa al vaglio delle Sezione Unite della Cassazione.

 

A cura di Emanuele Mugnaini