Il commercialista ha la necessità di cambiare. Come?

 

Premessa

Anche questa mattina ho letto un articolo su una rivista specializzata che evidenzia come la professione di commercialista sia in estinzione, almeno come è stata intesa fino ad oggi, e che sia necessario pertanto riflettere sul suo futuro. Tale tesi appare confermata dal fatto che negli Ordini territoriali ci siano sempre meno praticanti che vogliano intraprendere la carriera specifica di commercialista.

La tecnologia sicuramente stravolgerà alcuni processi all’interno degli studi, chiederà più competenze informatiche da unire a quelle tecniche tipiche della professione e quindi una ulteriore specializzazione da coltivare.

Il web e i social daranno più opportunità di crescita e visibilità, possibilità di fare rete con altri professionisti e quindi di aggregare specializzazioni senza dover necessariamente costituire nuove entità giuridiche, che spaventano “i più”.

Ci sarà più bisogno di Consulenti e meno di contabili, probabilmente la specializzazione in alcuni ambiti specifici offrirà più opportunità di attirare nuovi clienti e di fidelizzare quelli già esistenti, la collaborazione seria ed efficace con altri professionisti permetterà di coprire più ambiti di intervento, con l’intento di fornire un servizio aggiornato e di qualità.

Serviranno flessibilità, resilienza, determinazione, visione, attitudine a lavorare in team e a delegare, destrezza a risolvere problemi complessi... insomma un sacco di competenze!

Questo leggo ogni giorno e ci verrà richiesto nel prossimo futuro.

Bellissime competenze e abilità, certamente! Io mi chiedo, o meglio me lo sono chiesto qualche anno fa: COME ACQUISIRLE? DOVE SI COMPRANO?

Da qui è nato il mio incontro con il COACHING, cercando e ricercando, ho compreso che solo un percorso di cambiamento e trasformazione mi avrebbe permesso di imparare e potenziare tutte quelle abilità trasversali, soft skills (caratteristiche della personalità come le qualità e gli atteggiamenti individuali, le abilità sociali, comunicative e gestionali), complementari alle hard skills (capacità tecniche e di amministrazione relative a una professione).

Quindi, non un percorso formativo tradizionale, bensì qualcosa che sconvolgesse gli schemi, che stravolgesse la quotidianità e la ripetizione involontaria di abitudini obsolete. La mente razionale deve fare spazio alla creatività e al genio che si nasconde in ognuno di noi, per cercare nuove soluzioni dobbiamo intraprendere nuove strade.

Perché un percorso lungo?

Se fossi in eccesso di peso da una vita e decidessi di dimagrire 10 chili, sarebbe ingenuo pensare di arrivare allo scopo integro senza aver compromesso il fisico, in pochi giorni o qualche settimana.

Apprendere nuove abilità di pensiero e di ragionamento e attuarle, richiede la stessa cura e richiede pazienza. Il nostro cervello ha necessità di avere tempo per apprendere nuove abitudini funzionali, ed è per questo che spesso non raggiungiamo i risultati sperati: vogliamo tutto e subito! La fretta accompagna spesso la nostra quotidianità.

Quindi, i Professionisti, una volta compreso di COSA abbiano necessità per la propria evoluzione, dovranno individuare il COME arrivare ad essere flessibili, resilienti, adattabili….

Il percorso PROFESSIONISTI COACH è il COME

Si inizia un viaggio e la bellezza sta nel fatto che al termine, necessariamente se ne inizierà un altro! Quello della vera e propria Evoluzione, come professionisti e ancora di più, come persone.

Che poi per me sia diventato anche il PERCHE’ (lo scopo del mio prossimo futuro professionale), è un’altra storia. Che prima o poi racconterò….

MONICA RUOCCO, Commercialista, Coach e Trainer di MYPlace Communications

24 settembre 2018

“Il prossimo Commercialista: dalla contabilità alla consulenza aziendale per l’Imprenditore”

– 15 e 16 ottobre 2018 a Frosinone –

in offerta lancio solo fino al 30 settembre 2018
a € 695,00 + iva
per gli Abbonati solo € 675,00 + iva

 

Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it