Il rimborso IVA si prescrive in 10 anni

di Davide Di Giacomo

Pubblicato il 12 febbraio 2018



la domanda di rimborso Iva, se il credito è stato indicato in dichiarazione, è soggetta al termine decennale di prescrizione

La domanda di rimborso Iva, se il credito è stato indicato in dichiarazione, è soggetta al termine decennale di prescrizione.

Ai fini del rimborso è sufficiente aver indicato il credito in dichiarazione e per l’esigibilità dello stesso non vale il termine biennale di decadenza ex art. 21, comma 2, D Lgs n. 546/1992, ma quello ordinario di prescrizione decennale ai sensi dell’art. 2946 c.c. (vedi Cassazione n. 26650/2017). (In caso di mancata dichiarazione si veda QUI-->)

Procedura rimborso IVA 

Il decreto legge. 193/2016, convertito dalla legge 225/2016, modificativo dell’art. 38-bis Dpr n. 633/1972, ha previsto norme più semplici per i contribuenti per richiedere il rimborso Iva 2017.

Per i rimborsi da 15.000 euro a 30.000 euro l’importo dell’imposta non è necessario presentare garanzie e vi