Revisori: niente compensi se titolari di cariche elettive

di Marco Rossi

Pubblicato il 21 settembre 2015

i revisori titolari di cariche elettive non possono percepire il compenso previsto ma devono limitarsi ad ottenere il rimborso delle spese

 

I revisori titolari di cariche elettive non possono percepire il compenso previsto ma devono limitarsi ad ottenere il rimborso delle spese (oltre che l’eventuale gettone di presenza, di importo comunque non superiore a 30 euro a seduta).

E’ quanto hanno ribadito più volte le Sezioni Regionali di Controllo della Corte dei Conti (si veda, tra gli altri, il parere della Sezione Lombardia n° 38/2015) affrontando l’applicazione dell’art. 5, comma 5, della L. 122/2010, secondo cui «ferme le incompatibilità previste dalla normativa vigente, nei confronti dei titolari di cariche elettive, lo svolgimento di qualsiasi incarico conferito dalle pubbliche amministrazioni di cui al comma 3 dell'articolo 1 della legge 31 dicembre 2009 n