Finanza locale e patto di stabilità: attenzione agli immobili acquistati dagli enti locali ed ai mutui contratti

di Fabio Federici

Pubblicato il 11 giugno 2014

la normativa e la prassi in tema di finanza locale, ai fini di contrasto alla spesa pubblica in eccesso, puntano molto il dito contro l'acquisto di immobili e l'accensione di mutui da parte degli enti locali

Contributo per servizi gestiti in forma associata

Con comunicato del 23 maggio 2014, il Ministero dell’Interno rende noto che è in corso di pubblicazione il Decreto del 15 maggio 2014 che approva i modelli (disponibili all’indirizzo http://finanzalocale.interno.it/circ/dec4-07all.pdf) dei certificati per l’anno 2014, per la richiesta del contributo spettante per i servizi gestiti in forma associata.

Le certificazioni devono essere trasmesse dalle Unioni di comuni e dalle Comunità montane all’Ufficio Sportello Unioni della Direzione Centrale della Finanza Locale, in via ordinaria entro il prossimo 30 settembre 2014.

http://finanzalocale.interno.it/circ/dec16-14.html



Verifica gettito IMU 2013

È stata raggiunta in Conferenza Stato-Città e Autonomie locali, nella seduta del 30 aprile 2014, l’intesa, ai sensi dell’art. 1, comma 729-bis della Legge n. 147/2013, inserito dall’articolo 7 del D.L. n. 16/2014 convertito dalla Legge n. 68/2014 (Salva Roma-ter), sulla nota metodologica per la revisione del gettito IMU del 2013.

A conclusione della nota metodologica si chiarisce che la differenza tra la stima del gettito IMU 2013 quota comune e la stima precedente, utilizzate per le assegnazioni del FSC 2013, sarà ripartita tra tutti i Comuni in proporzione al gettito IMU complessivo ad aliquota di base, tenendo comunque conto delle rettifiche apportate in applicazione del riparto disposto con il D.L. 102/2013 convertito dalla Legge n. 124/2013 (Decreto Imu-bis). Tale riparto avverrà per tutti i Comuni, considerando separatamente i Comuni delle Regioni a statuto ordinario delle Regioni Sicilia e Sardegna e i Comuni delle altre autonomie speciali. A seguito del nuovo riparto saranno rideterminati gli importi dovuti a titolo di Fondo di solidarietà comunale 2013.

http://www.conferenzastatocitta.it/Documenti/DOC_017