Decreto Sviluppo: distruzione di beni di modesto valore e presunzioni IVA

di Antonino & Attilio Romano

Pubblicato il 22 giugno 2011

Il Decreto sviluppo 2011 semplifica le norme relative alla distruzione dei beni aziendali di valore modesto, cioè di valore inferiore ad € 10.000.

 

Aggiornato l’ammontare di costo massimo dei beni la cui distruzione può essere provata tramite autocertificazione che viene elevato da € 5.164,00 ad € 10.000,00.

E’ questa una delle novità contenute nella bozza del decreto sviluppo (approvata dal CDM il 05.05.2011).

Ripercorriamo brevemente la normativa e la prassi ministeriale.

Scarica il documento