Reddito di cittadinanza: beneficio addizionale per avvio di nuova attività

di Angelo Facchini

Pubblicato il 30 novembre 2021



L’Inps, con la circolare n.175 del 22 novembre 2021, ha illustrato la possibilità di fruire di un beneficio addizionale per i percettori del Reddito di cittadinanza che avviano un’attività lavorativa autonoma o di impresa individuale o una società cooperativa entro i primi dodici mesi di fruizione. Il beneficio è pari a sei mensilità e verrà corrisposto in un’unica soluzione per massimi 780 euro mensili. Le domande vanno presentate tramite il modello “RdC-Com Esteso”, entro trenta giorni dall'inizio dell’attività, oppure tramite il modello telematico “Com Esteso” per le attività avviate e regolarmente comunicate, per le quali la fruizione del Rdc sia ancora in corso.