Software per commercialisti: ottimizzazione dei costi dello Studio

di Redazione

Pubblicato il 28 settembre 2022

Per le aziende è importante adottare politiche economiche/gestionali per riorganizzare l’attività, in modo da ridurre i costi legati all’erogazione di servizizi o alla vendita dei prodotti. Non sfuggono a questa congiuntura economica anche gli operatori del nostro settore, come gli studi commerciali e tutti i professionisti che offrono servizi contabili e fiscali.

Per tutte le aziende è importante adottare politiche economiche/gestionali per riorganizzare l’attività, in modo da ridurre i costi legati all’erogazione di servizi o alla vendita dei prodotti.

 

Studi e Professionisti

software commercialisti

Non sfuggono a questa congiuntura economica anche gli operatori del nostro settore, come gli studi commerciali e tutti i professionisti che offrono servizi contabili e fiscali.

In questo caso, in particolare, possiamo suggerire delle operazioni per mitigare in parte questa situazione, ottimizzazioni che tra l’altro sarebbero da prendere in considerazione in ogni contesto economico.

Partiamo dal presupposto che ogni studio e professionista gestisce uno specifico numero di clienti, offrendo potenzialmente diverse tipologie di servizi, e che per svolgere l’attività, come ben sappiamo, oggi sono indispensabili strumenti e software informatici necessari per gestire tutti gli adempimenti previsti dalle normative e per offrire servizi di consulenza.

 

La personalizzazione delle licenze

Il nostro suggerimento è quello di approcciarsi a software house che permettono di personalizzare applicazioni e licenze in base alle attuali e reali esigenze dell’attività, pagando effettivamente solo gli strumenti di cui si ha bisogno.

Non sono pochi i casi in cui si va ad acquistare dei gestionali che vengono poi usati in minima parte o che si continuano ad usare anche se le necessità dello studio sono cambiate.

Consigliamo quindi di fare un check degli strumenti in possesso e una panoramica di quello che offre il mercato, in modo da trovare soluzioni più adatte al momento.

È chiaro, la personalizzazione deve essere associata alla scalabilità, e in caso di necessita ci deve essere la possibilità di ampliare le funzionalità per erogare i servizi ai clienti, senza la necessità di ricorre ad ulteriori software.

 

La condivisione Studio - Cliente

software per studi commercialiUn altro suggerimento è quello di cercare di ridurre il lavoro necessario per gestire la propria clientela, tempo che può essere dedicato allo sviluppo dell’attività e per seguire nuovi clienti.

Operazione che non sembra facile, ma grazie all’ausilio di applicazioni specializzate è possibile utilizzare degli strumenti per collaborare con i clienti in modo efficiente. Pensiamo all’importazione in automatico in contabilità di fatture/documenti emessi dai clienti, lo scambio di file e archivi o l’accesso a particolari aree per gestire in sinergia determinate attività.

 

Le opportunità del Cloud

Anche l’ottimizzazione dell’infrastruttura hardware dello studio va prese in considerazione, attività che in genere coinvolge tecnici e sistemisti. Una possibile soluzione per ridurre questa tipologia di costi può essere il passaggio a un gestionale in cloud, che comporta meno oneri per la manutenzione di computer, reti informatiche, backup e gestione della privacy relativa ai dati dei clienti.

Il cloud consente inoltre di lavorare con ogni dispositivo e in qualsiasi luogo, come la sede del cliente o la propria abitazione (vedi smart working).

 

L’efficienza e i costi dell’assistenza

Infine, un occhio va sicuramente dato anche al servizio di assistenza offerto dalla software house, che deve essere possibilmente compreso nel prezzo, reattivo e che deve offrire un reale supporto anche nelle procedure più complicate o su nuove funzionalità collegate alle normative che vengono rilasciate.

Un ottimo servizio di assistenza permette inoltre di risparmiare tempo e di offrire un servizio migliore al cliente, fidelizzandolo così nel tempo.

 

Redazione

Mercoledì 28 settembre 2022