La progettazione della campagna di comunicazione dell’immagine aziendale

di Fabrizio Gritta

Pubblicato il 19 marzo 2022

La comunicazione intenzionale e pianificata dell'immagine rappresenta uno degli aspetti più delicati e complessi nel campo delle attività di comunicazione sociale.
Per questi motivi, nella progettazione della campagna di comunicazione, si rende necessario utilizzare tecniche che tengano conto, in modo sistematico, del più ampio numero di elementi conoscitivi.

Come progettare una efficace campagna di comunicazione

In questo intervento esamineremo le fasi della progettazione della campagna di comunicazione che, da un punto di vista concettuale, abbiamo classificato in tre diversi momenti operativi.

campagna comunicazione immagine aziendale

In questo intervento affronteremo, da un punto di vista squisitamente concettuale, le fasi della progettazione.

 

FASE 1) Processi di input

campagna comunicazione immagine aziendaleLa fase di realizzazione degli adeguati processi di input è finalizzata all'acquisizione degli elementi conoscitivi dettagliati riguardo alla situazione esistente (immagine reale e identità di impresa) ed alle possibilità evolutive.

Le principali operazioni da attuare sono tre:

  1. rilevazione dell'immagine reale;
  2. individuazione del potenziale d'immagine;
  3. verifica della coerenza tra caratteri reali (immagine reale) e le potenzialità (immagine potenziale) individuate.

 

a) Rilevazione dell'immagine reale

La rilevazione dell'immagine reale consiste nel raccogliere quanti più fattori di valutazione possibili relativi al contesto sociale nel quale l'impresa vuole interagire.

L'impostazione di questa rilevazione si articola sui seguenti elementi:

  • i pubblici sui quali effettuare la rilevazione.
  • criteri di campionamento.
  • metodologie da adottare.

Al termin