Cinque consigli per farsi pagare dai clienti e lavorare sereno

di Assunta Incarnato

Pubblicato il 7 settembre 2021



Uno dei maggiori problemi che colpiscono oggi i professionisti è quello degli incassi da parte della clientela. Vediamo cinque consigli pratici per farsi pagare dai clienti e lavorare più sereni

Uno degli aspetti più importanti e delicati per un’impresa, e quindi anche per noi professionisti, è farsi pagare bene e puntualmente dai propri clienti.

Per tanti un miraggio, anche se dovrebbe essere la normalità.

Infatti ancora oggi, dopo tante ore in studio, di cui molte spesso non fatturabili, tariffe ridotte all’osso per venire incontro alle difficoltà degli imprenditori di questi mesi… potresti far fatica ad incassare la parcella.

In questo articolo allora darò qualche suggerimento utile per instaurare un proficuo rapporto col cliente e limitare il rischio di, dopo mesi se non anni di lavoro, rimanere a bocca asciutta.

 

Farsi pagare dai clienti - Alla base di tutto… la giusta mentalità

Innanzitutto voglio raccontarti ciò che mi successe durante un weekend, nel febbraio del 2014, e che fu senz’altro illuminante.

Il Venerdì avevo appena sostenuto brillantemente l’esame orale per l’abilitazione alla professione presso l’Università di Trento dove mi ero laureata solo qualche anno prima e, molto soddisfatta, decisi di trascorrere l’imminente fine settimana a Firenze.

Qui sca