FAQ ANTIRICICLAGGIO & CONDOMINIO

di Vito Dulcamare

Pubblicato il 6 settembre 2014



i quesiti applicativi: 1) se sia possibile per il singolo condomino effettuare pagamenti per contanti oltre la soglia limite di euro 999,99; 2) se il pagamento di più rate di oneri, singolarmente inferiori al limite di Euro 1.000,00 ma complessivamente eccedenti tale soglia, possa essere effettuato per contanti; 3) se il riversamento degli incassi, effettuati dall’incaricato alla riscossione degli oneri, debba soggiacere alle medesime limitazioni vigenti (Vito Dulcamare e Massimiliano De Bonis)

i quesiti applicativi:
1) se sia possibile per il singolo condomino effettuare pagamenti per contanti oltre la soglia limite di euro 999,99;
2) se il pagamento di più rate di oneri, singolarmente inferiori al limite di Euro 1.000,00 ma complessivamente eccedenti tale soglia, possa essere effettuato per contanti;
3) se il riversamento degli incassi, effettuati dall’incaricato alla riscossione degli oneri, debba soggiacere alle medesime limitazioni vigenti

(Vito Dulcamare e Massimiliano De Bonis)

Scarica il documento