Risparmio energetico: comunicazione entro domani 30 marzo per la detrazione Irpef del 55%


Ai fini della detrazione fiscale del 55% delle spese finalizzate al risparmio energetico, la comunicazione per l’ottenimento delle agevolazioni fiscali all’Agenzia delle Entrate andrà effettuata entro domani 30.03.2012, e non, quindi, entro il 31 marzo (scadenza cui poi sarebbe, addirittura, slittata al 02.04.2012, per le circostanza che il 31.03.2012 cade di sabato).

Si tratta dei costi sostenuti per detti interventi sugli edifici, che vanno oltre il periodo d’imposta in corso al 31.12.2011.

Tale adempimento non è, invece, necessario nel caso di lavori iniziati e conclusi nello stesso periodo d’imposta, né se nell’intervallo di riferimento non si sono sostenute spese. Infatti, tale comunicazione, da predisporre sul modello approvato con il provvedimento del 06.05.2009, deve essere trasmessa in via telematica nel termine di 90 giorni dalla fine del periodo d’imposta in cui sono iniziati i lavori ed effettuati i pagamenti.

Pertanto, in relazione alle spese sostenute per gli interventi di riqualificazione in corso tra il 2011 e il 2012, andrà inviata entro il prossimo 30 marzo (ciò poiché, quest’anno è bisestile ed il mese di febbraio è di 29 giorni; in particolare 31 gg di gennaio + 29 di febbraio + 30 di marzo, ecco che la somma dei 90 giorni, coincide con la scadenza del 30.03.2012). Infine, si ricorda che i contribuenti che intendono beneficiare del bonus del 55% devono poi trasmettere in via telematica all’Enea, entro 90 giorni dalla fine dei lavori, i dati relativi agli interventi effettuati, affinché l’ente possa verificare il conseguimento degli obiettivi e l’effettiva diminuzione del fabbisogno energetico.

L’indirizzo internet da utilizzare per tale comunicazione è: http://efficienzaenergetica.acs.enea.it.

 

29 marzo 2012

Vincenzo D’Andò


Partecipa alla discussione sul forum.