Illegittimo subordinare la deduzione del compenso amministratori alla esistenza di una delibera

di Danilo Sciuto

Pubblicato il 17 ottobre 2022

Una interessante considerazione da parte di Assonime, a margine della diatriba circa la configurabilità in capo alla stessa persona del ruolo di amministratore e di dipendente: per la deduzione del compenso per l'amministratore dal reddito d'impresa è davvero necessaria la delibera assembleare?

La querelle sulla compatibilità tra la carica di amministratore di società di capitali e quella di dipendente della stessa è stata oggetto di numerose pronunzie giurisprudenziali, non sempre concordanti.

compenso amministratoreAl riguardo, tale compatibilità è reputata ammissibile a condizione che si possa provare l’effettivo assoggettamento del dipendente al potere dell’organo amministrativo della società.

In altre p