La casa vacanze non accede al Superbonus 110% – Diario Quotidiano del 17 Dicembre 2021

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 17 dicembre 2021

Nel DQ del 17 Dicembre 2021:
1) L’affitto dell’intera azienda non pregiudica il bonus Mezzogiorno
NOTIZIA IN EVIDENZA - 2) La casa vacanze non accede al Superbonus
3) UE, dal 21 dicembre in vigore la direttiva “Public country-by-country Reporting”
4) Una piazza, sia pure aperta al pubblico, resta esclusa dal “bonus facciate”
5) Crediti d’imposta e non solo: provvedimenti in Gazzetta Ufficiale
6) Ottenuta la sospensione giudiziale niente iscrizione a ruolo, niente cartella esattoriale
7) Cfp legato a “Resto al Sud”, spetta la detassazione
8) Commercialisti: focus su insolvenza e ristrutturazione in ambito europeo e mondiale
9) Comunicazioni di irregolarità: precisazioni sulle istanze di riesame tramite Civis, tolleranza di 7 giorni, oltre i 30
10) Il credito della società agricola può essere trasferito ai soci
11) Cfp perequativo: pronti i codici per utilizzarlo o restituirlo
12) Coefficiente del TFR e altre

La casa vacanze non accede al Superbonus

Niente superbonus del 110% per la casa vacanze. Sono determinanti le utenze condivise e la titolarità solo parziale degli impianti di fornitura di acqua, energia elettrica e gas di un’unità abitativa sita in un complesso residenziale frena l’agevolazione, anche se con accesso autonomo.

 

Superbonus e utenze domestiche

Il Superbonus è precluso quando l’abitazione, oggetto degli interventi agevolati, non ha la completa proprietà delle utenze e non è, quindi, “funzionalmente indipendente”.

L’ultima versione della norma di riferimento, infatti, pone la condizione che un’unità immobiliare possa ritenersi tale, solo se dotata di almeno tre impianti di proprietà esclusiva.

Il nuovo comma 1-bis dell’articolo 119 del Dl “Rilancio”, ritoccato dall