Cittadini Americani in Italia: come possono ridurre le imposte?

di Enrico Povolo

Pubblicato il 31 ottobre 2020

In questo articolo analizzeremo quali sono gli strumenti messi a disposizione di un Cittadino Americano che vive stabilmente in Italia, o comunque all'estero, al fine di ridurre la tassazione Americana. In particolare ci occuperemo di due istituti: - la Foreign Earned Income Exclusion (FEIE); - la Foreign Housing Exclusion o Deduction.

Come ridurre le imposte americane per chi vive in Italia

Come noto i Cittadini Americani che vivono in Italia devono dichiarare i loro redditi Italiani (e mondiali) in America a motivo della loro Cittadinanza. Ma come possono fare per ridurre le imposte a loro carico?

Sappiamo anche che il "timing" delle due dichiarazioni è il seguente:

  • prima va presentata la Dichiarazione dei Redditi Italiana;
  • poi va presentata la Tax Return Americana.

Il primo strumento che presenta la Convenzione contro le doppie imposizioni per evitare la doppia tassazione è quello del Foreign Tax Credit: le imposte già pagate in Italia possono essere scomputate dalle imposte calcolate in America.

A fianco di questo strumento, tuttavia, ce ne sono altri due, piuttosto efficaci, che permettono una importante riduzione del carico fiscale Americano:

  • la Foreign Earned Income Exclusion;
  • la Foreign Housing Exclusion o Deduction.

 

Foreign Earned Income Inclusion

Questo istituto prevede che un Cittadino Americano può escludere dalla tassazione Americana un importo annuo fino a 107.600 dollari (dato del 2020, adeguato ogni anno all'inflazione) relativamente a redditi "di lavoro".

Vediamo di capire bene le condizioni di applicazione. 

Per applicare la cosiddetta FEIE, è necessario che il soggetto:

  1. sia fiscalmente residente in uno Paese estero;
  2. percepisca un reddito di "lavoro" estero;
  3. abbia superato il “Bona Fide residence test” oppure il "Physical presence test".

 

Le condizioni applicative

In primis è necessario che il Cittadino in questione viva stabilmente in un Paese straniero: il termine “Paese straniero” non include possedimenti Statunitensi come Puerto Rico, Guam, il Commonwealth delle Isole Marianne settentrionali, le Isole Ver