Assegni al nucleo familiare: vecchie regole prorogate fino ad aprile 2020

di Antonella Madia

Pubblicato il 4 febbraio 2020

Novità con riferimento alla gestione degli ANF (Assegni al Nucleo Familiare): prorogato fino al periodo di competenza di aprile 2020 il vecchio metodo di conguaglio Uniemens per gli ANF arretrati, per cui è possibile avvalersi ancora delle vecchie regole e il campo fino ad allora resterà facoltativo.

Assegni al nucleo familiare: vecchie regole prorogate fino ad aprile 2020Proroga regole Uniemens per gli assegni al nucleo familiare

 

La Circolare INPS n. 45/2019 ha effettuato delle modifiche con riferimento agli assegni al nucleo familiare, prevedendo che a partire dal 1° aprile 2019 la domanda di Assegni al Nucleo Familiare (ANF) possa essere presentata solamente in modalità telematica da parte del lavoratore, e non più utilizzando il modello cartaceo da consegnare al datore di lavoro.

Ciò ha comportato a cascata una serie di novità anche per gli intermediari nella gestione degli assegni spettanti, dei conseguenti conguagli e gestione degli arretrati.

In occasione delle richieste effettuate da parte di aziende e intermediari, l’Istituto Previdenziale ha così pubblicato il Messaggio n. 261 del 24 gennaio 2020, con il quale ha prorogato fino ad aprile 2020 la possibilità di utilizzare le vecchie regole, rendendosi non necessario compilare la sezione <ANF>, men