Il DEF e il gioco delle tre carte

bariHo letto le anticipazioni sul DEF in treno (le chiamo anticipazioni in quanto si tratta di un decreto non ancora approvato). Ho avuto l’impressione che il Governo stia giocando al gioco delle tre carte:

1) con una carta ci offre una riduzione del cuneo fiscale,

2) con la seconda cerca di far cassa col condono (io lo considero tale) delle liti fiscali,

3) con la terza carta cerca di chiudere i rubinetti dei crediti IVA complicando il recupero senza visto di conformità e accorciando i tempi per registrare le fatture di acquisto per godere della detrazione IVA o imponendo lo split payment…

non tralasciamo il fatto che sono previsti aumenti di gettito dalle accise e dalla tassazione delle locazioni turistiche.

Detto che alcuni provvedimenti sono sacrosanti (penso in primis alla riduzione del cuneo fiscale) l’impressione finale è che il Governo non riesca a capire l’importanza di ridurre la pressione fiscale: con questa manovra si può provare a ridurre il cuneo fiscale, ma se la riduzione del cuneo deve essere finanziata con un aumento dell’imposizione reale dell’IVA rimane un gioco a somma zero: alla fine per l’imprenditore risparmiare sul cuneo fiscale ma avere un costo maggiore dell’IVa è la stessa cosa: sono sempre meno risorse per l’impresa.

Se il dipendente mi costa un po’ di meno ma poi devo pagare il visto di conformità sul credito IVA e ritardo e la possibilità di utilizzare lo stesso credito, qual è il beneficio? Esiste un beneficio?

Forse… forse qualcuno ne sarà avvantaggiato e qualcun altro meno…

Magari se ho tanti dipendenti non ho crediti IVA e non sono interessato dallo split payment…

Il fatto è che anche secondo il Def non vi è possibilità di vedere una diminuzione fiscale che rimane assestata fra il 43% ed il 44%.

Capisco che abbiamo un debito pubblico alto, capisco che non possiamo aumentare il debito, ma se non rilanciamo l’economia (tagliando tasse e oneri burocratici) non si va avanti, anzi…

Ecco perchè questo DEF per me rimane un gioco delle tre carte

15 aprile 2017

Fra’ Diavolo


Partecipa alla discussione sul forum.