La rinuncia ai crediti del socio amministratore

di Roberto Mazzanti

Pubblicato il 3 luglio 2015

in caso di rinuncia ai crediti maturati dal socio amministratore per anticipazioni effettuate nel corso dell'incarico, quale è la procedura corretta e quali le scritture contabili?

Quesito:

Gent. mo Rag. Roberto Mazzanti, avrei bisogno di un suo autorevole parere.

Abbiamo una Srl nostra cliente dove il socio-amministratore ha provveduto a pagare utenze della società per circa 10.000 euro e non ha percepito note spese documentate per altrettanti 10.000 euro, a causa di mancanza di liquidità della società.

Si chiede se è corretto contabilizzare dette operazioni nei debiti diversi e se, in caso di rinuncia dell’amministratore a riscuotere dette somme, è possibile fare un verbale di assemblea ordinaria di rinuncia a detti crediti e patrimonializzarli tra i finanziamenti a fondo perduto.



Risposta:

Per quanto riguarda l’esposizione contabile, direi che è corretta l’