Il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate sull’anagrafe dei conti bancari

Come è noto, il comma 4, dell’articolo 11, del D.L. n.210/2011, convertito  con modificazioni nella Legge n. 214/2011, ha previsto che le informazioni comunicate ai sensi dell’art. 7, sesto comma, del D.P.R. n.605/73 e del precedente comma 2, sono utilizzate dall’Agenzia delle Entrate per l’elaborazione, con procedure centralizzate, secondo i criteri individuati con provvedimento del Direttore dell’Agenzia, di specifiche liste selettive di contribuenti a maggior rischio di evasione. I relativi risultati, derivanti da tale attività, saranno oggetto di relazione annuale da parte dell’Agenzia delle Entrate alle Camere…

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it