Il bilancio per le imprese colpite dagli eventi sismici

le società site in zone colpite da eventi sismici nel maggio 2012 devono procedere all’elaborazione del bilancio relativo all’esercizio 2012 tenendo conto delle problematiche derivanti dagli eventi sismici…

Il presente intervento traccia le principali problematiche connesse alla stesura dei bilanci delle imprese colpite dal sisma del maggio 2012 (terremoto dell’Emilia-Romagna) cercando di fornire, alla luce delle norme introdotte, del codice civile e dei principi contabili nazionali, il corretto comportamento contabile da adottare in relazione agli eventi calamitosi che hanno prodotto una distruzione totale o parziale di beni strumentali e di merci, nonché hanno dato luogo, se presente apposito contratto di assicurazione, all’erogazione di risarcimenti assicurativi, oltreché a contributi a sostegno delle popolazioni colpite dal sisma.

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it