Il fondo di garanzia per le PMI: nuove integrazioni alle modalità di concessione

in questa fase di difficile accesso ai canali di finanziamento bancario, la richiesta di nuova finanza da parte delle imprese è accordata solo in presenza di richieste ben strutturate ed articolate (contraddistinte da valori di rating adeguati) nonchè accompagnate da solide garanzie

Risultano ormai evidenti le continue difficoltà di accesso al credito da parte delle imprese, dovute non solo ad una generale situazione di illiquidità che vede le banche “centellinare” le poche risorse a disposizione, ma anche ad un sempre più complesso sistema di garanzie da dover concedere per le linee di credito richieste dalle imprese che permette alle banche di conseguire requisiti patrimoniali ed indici specifici in ottemperanza alle disposizioni contenute nei vari accordi di Basilea.

Contenuto disponibile esclusivamente agli utenti abbonati
Per continuare a leggere il contenuto di questo articolo è necessario essere abbonati. Se sei già un nostro abbonato, effettua il login attraverso il modulo di autenticazione posto in cima alla pagina. Se non sei abbonato o ti è scaduto l'abbonamento, che aspetti?
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it