Imposta di successione sulle partecipazioni segregate nel trust dal disponente – Diario Quotidiano del 5 Luglio 2022

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 5 luglio 2022

Nel DQ del 5 Luglio 2022:
1) Giustizia civile e patrocinio gratuito: illegittima la riduzione degli onorari degli ausiliari del giudice
2) Credito da rivalsa IVA sulle provvigioni dell’agente privilegiato
3) RUNTS: verifica della sussistenza delle condizioni per l’iscrizione degli enti di protezione civile
4) Modifiche al codice della crisi d’impresa e dell’insolvenza in G.U.
5) Cessioni bonus imprese energivore: comunicazioni a partire dal 7 luglio 2022
6) Privacy: bonus patente autotrasporto, ok alla piattaforma per l’erogazione
7) MISE: tasso per le operazioni di attualizzazione e rivalutazione per le agevolazioni alle imprese
8) Ammortizzatori sociali: istruzioni per la contribuzione
9) Imposte sulle successioni alle partecipazioni segregate nel trust dal disponente

Imposta di successione alle partecipazioni segregate nel trust dal disponente

L’imposta di successione e donazione si applica anche all’atto di attribuzione delle partecipazioni da parte del Trustee ai beneficiari del trust.

L’Agenzia delle entrate, con la risposta n. 359 del 4 luglio 2022, si sofferma sull’applicazione delle imposte sulle successioni e donazioni alle partecipazioni segregate nel trust dal disponente a seguito della morte del disponente, nell’ipotesi in cui il trust sia stato dichiarato interposto ai fini fiscali ai sensi dell’articolo 37, comma 3 del TUIR.

 

Il caso

Nel caso di specie, come asserito nell’istanza d’interpello, l’11 ottobre 2021, il Disponente è deceduto e si è aperta la successione in favore dei Figli che, al momento di presentazione dell’istanza, ancora non hanno provveduto al