Indennità una tantum da 200 euro per lavoratori dipendenti – Diario Quotidiano del 15 Giugno 2022

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 15 giugno 2022

Nel Dq del 15 Giugno 2022:
1) Comproprietari non vincolati ai fini dell’imposta sui redditi dal contratto di locazione
2) Immobili costituiti in fondo patrimoniale fanno da scudo anche contro l’IMU
3) Un solo elemento presuntivo legittima l’accertamento tributario
4) L’annullamento dell’avviso di accertamento nei confronti della società estinta non fa cadere la pretesa debitoria nei confronti degli ex soci
5) Fermo amministrativo auto: la sopravvenuta carenza di interesse diverge dalla cessazione della materia del contendere
6) Requisizione di immobile: non tassabili le somme a titolo di risarcimento danni
7) Bonus edilizi, commercialisti: “Le banche cedano liberamente i crediti a chiunque”
8) Superbonus, l’Ance incalza il Governo per trovare una via d’uscita strategica
9) Notifiche della PA anche online: in arrivo la piattaforma digitale
10) INPS: nuovo servizio “INPS Notizie” per gli assistenti vocali Alexa e Google Assistant
11) Ministero Lavoro: Decreto sulle Linee guida raccolta fondi Enti Terzo Settore
12) Indennità una tantum per lavoratori dipendenti: istruzioni

Indennità una tantum da 200 euro per lavoratori dipendenti: istruzioni

L’INPS, con il messaggio n. 2397 del 13 giugno 2022, fornisce le istruzioni per la corretta gestione del bonus o indennità una tantum di 200 euro, previsto dal decreto Aiuti, spettante ai lavoratori subordinati.

 

Gli obblighi dei datori di lavoro

I datori di lavoro, in mancanza di dichiarazione contraria da parte dei dipendent