Bonus barriere architettoniche: i chiarimenti dal Fisco – Diario Quotidiano del 25 Maggio 2022

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 25 maggio 2022

Nel DQ del 25 Maggio 2022:
1) Bonus monopattini fruibile in toto
2) Digitalizzazione: voucher anche per i professionisti
3) Permesso di soggiorno per studio e svolgimento di attività lavorativa, limiti
4) Fondo Trasporto Aereo: nuove modalità pagamento CIGS
5) Novità per la comunicazione dei dati finanziari all’Anagrafe tributaria
6) COVID-19: convertito il decreto con le misure conseguenti la cessazione dello stato di emergenza
7) Bonus barriere architettoniche: dalle Entrare tris di risposte
8) PNRR: approvati dalla Ragioneria Generale delle Stato i primi cinque piani delle attività
9) Il rimborso spese per l’acquisto di Laptop/Tablet ai figli dei lavoratori trasferiti in Paesi stranieri non rientra tra i redditi di lavoro dipendente
10) Mise: accelerare l’infrastrutturazione digitale del paese

Bonus barriere architettoniche: dalle Entrate tris di risposte 

Il bonus barriere architettoniche, in rapporto con altre agevolazioni. Con tre distinte risposte l’Agenzia delle entrate ha fornito i primi chiarimenti sulla nuova detrazione.

Agevolazione per le spese sostenute nel 2022 quando l’intervento è iniziato nel 2021, modalità applicative in presenza del Superbonus, installazione dell’ascensore con limite di spesa autonomo rispetto ai lavori di ristrutturazione edilizia.

L’Amministrazione finanziaria, con i documenti di prassi n. 291, n. 292 e n. 293 del 23 maggio 2022 risponde su alcuni dubbi in merito alla detrazione del 75% prevista dal decreto “Rilancio”.

L’Agenzia rimarca che, ai sensi del comma 4 del citato articolo 119-ter, ai fini dell’accesso alla detrazione, gli interventi in questione devono rispettare “i requisiti previsti dal regolamento di cui al decreto del Ministro dei lavori pubblici 14 giugno 1989, n. 236”, con il quale è stato emanato il “Regolamento di attuazione dell’art. 1 dell