Locazioni brevi: da indicare anche l’anno della locazione e i dati catastali dell’appartamento – Diario Quotidiano del 21 Marzo 2022

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 21 marzo 2022

Nel DQ del 21 Marzo 2022:
1) Catasto è valida la “rendita proposta” dal contribuente, termini per la rettifica della rendita catastale
NOTIZIA IN EVIDENZA - 2) Locazioni brevi: da indicare anche l’anno della locazione e i dati catastali dell’appartamento affittato
3) Sanatoria versamenti Irap prolungata fino a metà anno
4) Covid-19, superata la fase emergenziale
5) Approvate da Cdm le modifiche al codice della crisi d’impresa in via preliminare
6) IVA: requisito di alto mare non applicabile alle navi adibite alla pesca costiera
7) Assegno unico, dai commercialisti un documento esplicativo
8) Ministero Lavoro: Ammortizzatori sociali – risposte a quesiti
9) Ministero Interno: prorogati i termini per l’ingresso di cittadini extraUE formati all’estero
10) SIUSS: nuove categorie nel Sistema informativo delle prestazioni e dei bisogni sociali

Locazioni brevi: da indicare anche l’anno della locazione e i dati catastali dell’appartamento affittato

Locazioni brevi, più informazioni nelle comunicazioni all’Agenzia delle entrate.

I nuovi dati consentono di individuare con maggiore precisione la durata del contratto e di identificare l’unità immobiliare in base al catasto edilizio urbano e i relativi intestatari.

L’anno della locazione e i dati catastali dell’appartamento affittato sono i nuovi elementi che dovranno essere inseriti nelle comunicazioni relative ai contratti di locazione breve sottoscritti con l’intervento di intermediari immobiliari o di coloro che gestiscono