Controlli automatizzati: ecco i codici tributo per saldare il debito a rate – Diario Quotidiano del 21 Gennaio 2022

di Vincenzo D'Andò

Pubblicato il 21 gennaio 2022

1) Sostegno agli enti del terzo settore
2) Assegni familiari e quote di maggiorazione di pensione per l'anno 2022
3) Esonero dal versamento dei contributi previdenziali per i datori di lavoro che non richiedono trattamenti di integrazione salariale: modalità operative
4) Precompilata: commercialisti, la trasmissione telematica dei dati resti semestrale
5) Aliquota IVA applicabile alla cessione di scatole contenenti ingredienti per la preparazione di pasti
6) IVA: prestazioni di servizio generiche per l’installazione di sistemi di natura meccanica ed elettronica
7) Autoconsumo da fonti rinnovabili: risposta delle Entrate a vari quesiti
8) Contributo a fondo perduto per diminuzione canone di locazione
9) Trasferimento indiretto del controllo e cambio attività
NOTIZIA IN EVIDENZA 10) Controlli automatizzati: ecco i codici per saldare il debito un po' alla volta
11) Nuovi regimi Iva Oss e Ioss, online le risposte ai quesiti più frequenti
12) Due per mille ai partiti politici anno d'imposta 2020

Controlli automatizzati: ecco i codici tributo per saldare il debito un pò alla volta

Una pioggia di nuovi codici tributo e, solitaria, un’inedita ulteriore causale che gli psicologi, iscritti all’Ente di previdenza del settore, potranno utilizzare per regolarizzare i contributi con l’F24.

L’Agenzia delle entrate, con la risoluzione n. 5/E del 19 gennaio 2022, ha istituito 73 nuovi codici tributo che consentiranno il versamento “parziale”, tramite modelli F24 e F24 Ep, delle somme dovute in seguito alle comunicazioni inviate dagli uffici a valle di procedure automatizzate (articolo 36-bis, Dpr n. 600/1973).

Riguardo ai 73 nuovi