Struttura sanitaria privata e obbligo di riscossione accentrata

Pubblicato il 13 febbraio 2018

le strutture sanitarie private hanno l'obbligo di riscossione accentrata delle prestazioni offerte da medici e paramedici: analizziamo le modalità con cui va gestito l'incasso da parte del cliente, emessa la fattura e riversato l'importo dovuto al professionista del settore sanitario

La Finanziaria 2007 - Art. 1 commi 38-42 L. 296/2006 - ha introdotto la riscossione accentrata per le Strutture Sanitarie Private per consentire il monitoraggio delle prestazioni rese dai professionisti (medici e paramedici) per contrastare il fenomeno dell’evasione.
Si riferisce a tutti i medici generici, specialisti, odontoiatri, e personale paramedico che svolgono la propria attività