Il valore della sentenza del giudice del lavoro nel processo tributario

Se un accertamento parte dalla contestazione dell’INPS che riguarda la presenza di lavoratori “in nero” sul luogo di lavoro, le risultanze del processo davanti al giudici del lavoro possono essere recepite dal giudice tributario.

Nel caso in esame, la vittoria del contribuente di fronte al giudice del lavoro può essere un valido motivo per l’annullamento del relativo accertamento tributario.

(C.T.R. della Puglia, sentenza segnalata dal difensore avv. Maurizio Villani)

[libprof code=”62″ mode=”inline”]

Scarica il documento allegato
Condividi:
Maggioli ADV
Gruppo Maggioli
www.maggioli.it
Per la tua pubblicità sui nostri Media:
maggioliadv@maggioli.it www.maggioliadv.it