Rimborsi ai Revisori anche senza il regolamento del Comune

di Fabio Federici

Pubblicato il 5 novembre 2015

una buona notizia per i revisori delgi enti locali: secondo la Corte dei Conti della Lombardia, spetta il rimborso delle spese di viaggio effettivamente sostenute, nche se tale compenso non è previsto nel regolamento comunale

Il parere della Sezione regionale di controllo della Corte dei Conti della Lombardia n. 329/2015 del 15 ottobre 2015 propone interessanti indicazioni che introducono interessanti elementi di novità nell’interpretazione delle disposizioni inerenti la questione dei rimborsi spese da accordare ai Revisori per l’esercizio della propria funzione.

In risposta ai quesiti posti sul tema da un Comune, i giudici contabili lombardi richiamano la vigente formulazione dell’articolo 3 del Decreto del Ministero dell’Interno del 20 maggio 2005, che sotto la rubrica “Aggiornamento dei limiti massimi del compenso spettante ai Revisori dei conti degli Enti Locali” prevede che «ai componenti dell’Organo di revisione economico finanziaria dell’Ente avente la propria residenza